menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la marijuana trovata nel cofano

la marijuana trovata nel cofano

Patteggia 6 mesi e torna in libertà il pusher dei Giardini Margherita

Torna in libertà in attesa del processo invece il 46enne svizzero preso con due etti e mezzo di marijuana nel cofano dell'auto

Ha patteggiato sei mesi di reclusione e 1.000 euro di multa il pusher trovato ai giardini Margherita con alcune dosi di hascisc per circa 26 grammi. Difeso dall'avvocato Claudio Castagnetti, l’uomo, un napoletano 45enne, è tornato in libertà. Così come è tornato libero, in attesa della conclusione del processo per direttissima, lo svizzero di 46 anni arrestato dai carabinieri perché trovato in possesso di 250 grammi di marijuana che aveva nel cofano. Sulla Statale 45 i carabinieri lo avevano fermato a bordo della sua Bmw nei pressi della rotonda di Leroy Merlin. Perquisita l'auto hanno trovato 250 grammi di marijuana divisa in buste nel vano della batteria, nella sua abitazione hanno poi scoperto altri 13 grammi di hascisc. «Era per uso personale» ha affermato l’uomo in Tribunale. Il suo avvocato, Ilaria Zedda, ha chiesto tempo per preparare il processo e il giudice Gianandrea Bussi, pm Sara Macchetta, dopo aver convalidato l’arresto ha rinviato il processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento