Pedibus per le scuole, «Occorrono nuovi volontari»

Riceviamo e pubblichiamo l’appello di Infoambiente sul servizio Pedibus per le scuole del Comune di Piacenza

La scuola Pezzani di Piacenza

Il 1° ottobre 2014 riprendono le limitazioni alla circolazione veicolare previste dall’Accordo Regionale sulla Qualità dell’Aria 2012-2015 ( www.liberiamolaria.it) volte alla riduzione dell'inquinamento atmosferico in area urbana, misure necessarie per tutelare la salute dei cittadini e l’ambiente.  Infoambiente, Centro di Educazione alla Sostenibilità Ambientale del Comune di Piacenza, risponde all'Accordo con un'azione concreta: il PEDIBUS, un progetto particolarmente sostenuto dall'Amministrazione Comunale e che rappresenta un punto di forza per lo sviluppo urbano.  Il Pedibus è un progetto educativo ad ampio raggio che coinvolge gli ambiti della Pedagogia, Sociologia, la Salute. Il Pedibus è Educazione Stradale, Educazione Civica e non solo, come si pensa erroneamente, salvaguardia dell’Ambiente (seppur necessaria!). Beneficio diretto nello scegliere una mobilità sostenibile nel tragitto casa-scuola diminuendo il traffico veicolare davanti alle scuole quello di aumentare la sicurezza stradale del quartiere soprattutto nei momenti di ingresso e uscita degli studenti, migliorare la qualità dell’aria (e quindi di tutelare la Salute!), aumentare l’autonomia e la crescita individuale dei bambini e delle bambine partecipanti, creare rapporti intergenerazionali.

Destinataria indiretta dei benefici derivanti da questo progetto è la città intera. Non sono infatti solo gli studenti delle scuole primarie, ma anche le loro famiglie, gli insegnanti, il quartiere e quindi la cittadinanza intera. Il Pedibus è un progetto che dal 2006 , proprio con la Scuola Renzo PEZZANI per prima, è attuato in più Elementari di Piacenza (prossime “partenze” a breve!) 
Punto critico del Pedibus, però, quello di reperire gli accompagnatori volontari: ogni istituto ha dinamiche differenti per l'attuazione, ma comune denominatore è la presenza di adulti disposti ad accompagnare i bambini iscritti al progetto. Per il buon funzionamento del Pedibus basterebbe darsi disponibile anche un solo giorno alla mattina, dal lunedì al venerdì (il tempo di attività: 25/30 minuti massimo) . Per informazioni partecipazione@comune.piacenza.it

Il CEAS Infoambiente rivolge un profondo ringraziamento alle Referenti del Progetto, ai genitori, nonni e adulti volontari che già si sono dati disponibili a seguire i bambini e le bambine, ma lancia un appello perché nuovi accompagnatori aderiscano a questa importante iniziativa! 
Il CEAS Infoambiente ha donato oggi ai passeggeri della Scuola Pezzani un palloncino quale simbolo dell' “importanza dell'aria pulita , del valore del respiro ”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto vicino al suo camion, indagini in corso

  • Rischia di annegare in una piscina da giardino, bimbo di 2 anni gravissimo

  • Donna scomparsa, salvata sotto il diluvio dopo otto ore di ricerca

  • Non ce l'ha fatta il bambino di 2 anni salvato dall'annegamento in una piscina da giardino

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Furti nei magazzini della logistica piacentina, maxi blitz all'alba con quaranta arresti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento