Piacenza, sempre più pensionati scelgono l'accredito

Tanti i vantaggi: assicurazione gratuita contro i furti di contante, costi azzerati per gli ultra sessantacinquenni e tasso promozionale al 4% per i correntisti Bancoposta

Sono già quasi 15.000 i pensionati della provincia di Piacenza che hanno scelto Poste Italiane per l’accredito del proprio vitalizio, in linea con le norme introdotte dalla Legge 22 dicembre 2011 n. 214, che impone limiti all’uso del contante e non consente più agli istituti finanziari, a partire dal prossimo 7 marzo, di effettuare pagamenti di pensione in contanti di importo superiore ai mille euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CONTINUA LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE - Proprio per assicurare una capillare informazione, anche a febbraio continua la campagna di comunicazione di Poste Italiane, mirata a fornire consigli utili per accompagnare verso soluzioni semplici oltre 26.000 pensionati del Piacentino.
In questi giorni di pagamento del rateo di febbraio, in tutti gli uffici postali della provincia di Piacenza personale qualificato illustrerà le caratteristiche e i vantaggi degli strumenti elettronici di prelievo o di pagamento a disposizione della clientela.

IL 57% DEI PENSIONATI HA GIA' SCELTO L'ACCREDITO - Nel frattempo, più del 57% ha scelto l’accredito gratuito sul libretto postale nominativo (senza spese di apertura e di gestione e con una Card gratuita per i prelievi) o sul conto corrente (azzerate le spese di tenuta conto per tutto il 2012 ai pensionati con più di 65 anni che accreditano entro il 31 marzo 2012 la pensione sul conto BancoPosta Più). Collegata con l’accredito, inoltre un'assicurazione gratuita che copre fino ad un valore massimo di 700 euro l’anno il furto di denaro contante, entro le due ore successive al prelievo.

OFFERTA PROMOZIONALE - Nell’intento di far crescere il valore del risparmio e premiare tutti i correntisti BancoPosta, Poste Italiane ha deciso, inoltre, di applicare per il 2012 un tasso di interesse fino al 4% annuo lordo sui nuovi depositi. L’offerta promozionale si rivolge sia ai vecchi che ai nuovi titolari di conto BancoPosta, BancoPosta Più e BancoPosta Click. Il tasso promozionale sarà corrisposto solo sui nuovi depositi, al netto dei disinvestimenti in prodotti del Gruppo Poste Italiane.

Tutti i dettagli sulle condizioni per beneficiare dell’offerta si possono conoscere consultando i fogli informativi a disposizione della clientela presso gli uffici postali e sul sito www.poste.it.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento