Per finta residenti a Carpaneto: indagati trecento argentini

Con la complicità di una dipendente del comune di Carpaneto e della responsabile dell'Associazione Esperanza onlus, entrambe denunciate, trecento argentini avevano fissato residenza nel paese piacentino. Tutti nello stesso appartamento. Lo scopo? Ottenere il passaporto per emigrare in Spagna e Inghilterra

Trecento nuove residenze a Carpaneto. Troppe, per un paese di 6.900 abitanti. Così, la Squadra Mobile di Piacenza si è messa ad indagare e ha scoperto che i trecento, tutti argentini, a Carpaneto avevano lo stesso indirizzo di residenza. Quello di una donna di 80 anni, effettivamente abitante in via Firenze. Tutti, secondo i documenti al vaglio degli inquirenti, stipati in un appartamento di un'ottantina di metri quadri. In realtà, di loro, in paese, nessuna traccia.
  Denunciate le due donne che lucravano sul rilascio dei documenti  

Infatti, gli argentini sono stati rintracciati fuori dai confini nazionali: la residenza e il passaporto, le avrebbero ottenute irregolarmente, in virtù dei loro trisavoli italiani e con l'aiuto di una dipendente del comune di Carpaneto. Scopo della transazione sottobanco: avere un documento valido per passare in Spagna e in Inghilterra.

Bastavano infatti tra i 1.200 e i 1.500 euro per ciascuna persona e Carpaneto sfornava la residenza agli argentini già naturalizzati, che consentiva il rilascio di un passaporto italiano. Con questo, poi, via dall'Italia.

Ricostruito il quadro, gli agenti della Mobile hanno denunciato la dipendente comunale A. M. e anche F. L., responsabile dell'Associazione Esperanza onlus alla quale gli immigrati si appoggiavano, perchè lucravano sui sistemi di rilascio della cittadinanza. A. M. nel giro di un anno, con questo sistema avrebbe raggranellato sul proprio conto mezzo milione di euro. L'accusa per le due donne è di falsità ideologica e abuso di atti d'ufficio in concorso.

Indagati per false attestazioni a pubblico ufficiale, anche i 300 argentini.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento