Per il bando "Giovani progetti" 15mila euro: ecco gli otto vincitori

Il primo classificato è il progetto "Bleech festival" che propone eventi con musica, truck food e artigianato

Un momento della presentazione dei vincitori

«Un bando che vuole stimolare il protagonismo giovanile e fornire un'opportunità ai ragazzi piacentini». Queste le parole dell'assessore Giulia Piroli alla presentazione dei vincitori del bando comunale "Giovani progetti". 

«Il bando - continua Piroli - ha raccolto tante proposte di giovani piacentini: una commissione ha esaminato tutti i progetti e ha scelto otto vincitori. I ragazzi piacentini non sono pigri: mi sembra che siano molto motivati a rendere più viva la nostra città». 

La cifra stanziata per il bando comunale è di 15mila euro. I primi quattro classificati hanno ottenuto un contributo di 2.500 euro mentre per la quinta, la sesta, la settima e l'ottava posizione sono previsti 1.250 euro.

Il primo classificato è il "Bleech festival" di "Propaganda 1984": la manifestazione, che si terrà nel parco della Cavallerizza in settembre, è giunta alla seconda edizione. Si tratta di eventi con musica, truck food e artigianato. Ci saranno anche proiezioni video in punti diversi del festival. 

"Circostanze" è stato classificato secondo. Il progetto prevede alcune lezioni nella scuola Anna Frank mentre a Spazio 4 si terranno otto laboratori in cui si presenteranno il circo e le discipline circensi e si preparerà una performance conclusiva. Il circo sociale è una metodologia educativa che utilizza le arti circensi rivolta alle categorie "a rischio". L'evento, che si svolgerà da marzo a giungo, è stato proposto in collaborazione con la scuola media Anna Frank, il teatro Trieste 34 e il centro di aggregazione comunale Spazio 4.

"Festival libri viventi" del centro "Cla Cla" è il terzo classificato. Per quattro giornate, in vari luoghi della città come il Pubblico passeggio, gli ospedali o le scuole, saranno presenti attori professionisti che leggeranno parti di vari libri. Il festival si terrà in primavera/estate del 2016.

Terzo classificato, a pari merito con il "Festival dei libri", è il "Festival chitarre a Piacenza" che si terrà in aprile e offrirà musica di qualità e di vario genere. La manifestazione, giunta alla seconda edizione, offrirà cinque appuntamenti in varie location in città.

Il progetto "Goals 2, giovani opportunità a livello sportivo" de "L'albero delle noci" è il quinto classificato. Questa iniziativa, che si svolgerà tra febbraio e giugno, propone attività legate alla pratica sportiva: sarà realizzata una scuola di calcio gratuita a Borgotrebbia. 

Il sesto classificato è "Performance week" di "Placentia arte". Il progetto, che si terrà dal 16 al 22 maggio, offre una serie di eventi e incontri volti all'educazione e alla diffusione della pratica performativa di carattere artistico. 

Alla settima posizione troviamo "Compie 70 anni, ma la nostra repubblica è ancora una ragazzina" di "La fabbrica dei grilli – Parole". In occasione del compleanno della Repubblica, il progetto vuole ragionare e parlare con i bambini della Costituzione e della Repubblica stessa. L'evento sarà tra gennaio e maggio 2016.

L'ottavo classificato è "Uomo, clima e montagne" del Club alpino italiano sezione di Piacenza. Grazie a questa manifestazione si parlerà di tematiche molto importanti come il clima e l'ambiente. La scuola di alpinismo giovanile del Club alpino proporrà attività su questi temi con gite, serate e dibattiti tra gennaio e settembre 2016. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento