Perseguita la ex con 300 telefonate e decine di pedinamenti, 44enne arrestato

Ha perseguitato la sua ex e il suo attuale fidanzato con centinaia di telefonate, messaggi sui social e pedinamenti

Un piacentino di 44 anni è finito agli arresti domiciliari dopo l'aggravamento della misura del divieto di avvicinamento alla sua ex e al suo attuale fidanzato. La misura è stata richiesta dalla procura. L'uomo, accusato di stalking e danneggiamento, nel settembre del 2018 aveva già avuto un ammonimento del questore e successivamente era già stato arrestato per aver perseguitato la sua ex ragazza poi a maggio 2020 la situazione è degerata: non si rassegnava e ha molestato la donna con almeno 300 telefonate in meno di due mesi, l'ha pedinata fisicamente e bersagliata di messaggi sui social network. Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile, di lì l'aggravamento della misura cautelare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Bimbo di un anno in ospedale per cocaina, arrestati i genitori e i nonni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento