rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Via Colombo / Via Umberto Gambara

Pesa la marijuana davanti ai carabinieri, 19enne arrestata

Stava confezionando alcune dosi di marijuana ai giardinetti quando è stata bloccata dai carabinieri della stazione di Piacenza Principale. Nei guai, nel pomeriggio del 3 ottobre, è finita una 19enne piacentina

Stava confezionando alcune dosi di marijuana quando è stata bloccata dai carabinieri della stazione di Piacenza Principale. Nei guai, nel pomeriggio del 3 ottobre, è finita una 19enne piacentina che è stata arrestata per detenzione di droga ai fini di spaccio. La giovane era seduta su una panchina nei giardinetti di via Gambara, stava confezionando alcune dosi di marijuana pesandole con un bilancino ed è stata notata, ovviamente, dai carabinieri che stavano effettuando un servizio in borghese.  I militari si sono avvicinati senza che lei se ne accorgesse, l'hanno bloccata e portata al comando provinciale in via Beverora dove è stata perquisita. Nello zaino aveva un sacchetto con 5 grammi di marijuana, in un altro 13 involucri di cellophane di circa 1,5 grammo l'uno per un totale di 20 grammi di marijuana, un bilancino, un coltello di 20 centimetri e un cutter con tracce di hascisc di circa 10 centimetri.  La ragazza è stata arrestata ed è comparsa in tribunale per la direttissima difesa dagli avvocati Cosimo Pricolo e Luca Gatti, davanti al giudice Italo Ghitti e al pm Monica Bubba. L'arresto è stato convalidato, il processo rinviato e il giudice ha disposto l'obbligo di firma, il pm aveva chiesto i domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesa la marijuana davanti ai carabinieri, 19enne arrestata

IlPiacenza è in caricamento