Pestate in casa da cinque rapinatori incappucciati, due donne all'ospedale

Attimi di terrore per due donne marocchine di vent'anni che sono state picchiate da una banda di ladri. E' accaduto a Borgonovo nello scorso finesettimana. Le giovani sono state soccorse e portate in ospedale: sono ferite ma non sono gravi. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Sono entrati in casa, le hanno sorprese sole e non hanno esitato ad aggredirle. Attimi di terrore per due donne marocchine di vent'anni che sono state picchiate da una banda rapinatori. E' accaduto nello scorso finesettimana a Borgonovo. Le giovani sono state soccorse e portate in ospedale: hanno riportato diversi traumi ma non sono in pericolo di vita. Su quanto accaduto stanno indagando i carabinieri ma pare che le donne (una cognata dell'altra) fossero in casa da sole forse insieme ad alcuni bambini, in via Cantone dei Tintori quando cinque uomini incappucciati hanno fatto irruzione nell'abitazione. Le hanno immobilizzate con facilità e le hanno prese a calci e pugni senza pietà: cercavano soldi. Poi hanno rovistato in casa riuscendo a portare via qualche migliaio di euro. A trovarle il marito di una delle due che ha dato l'allarme e chiamato il 118. 

Potrebbe interessarti

  • Le proprietà benefiche dove non te le aspetti: il gin tonic

  • «Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

  • Animali domestici, norme da rispettare e diritti e doveri dei proprietari

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

I più letti della settimana

  • Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

  • Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

  • Travolta da un treno nella notte, muore a 25 anni

  • Auto si ribalta nel canale dopo il frontale con un furgone: tre feriti, uno grave

  • Si dà alla fuga dopo lo schianto, rintracciato dai carabinieri: è grave

  • E' un giardiniere 48enne di San Giorgio l'uomo morto schiacciato dal suo furgone

Torna su
IlPiacenza è in caricamento