rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Piacentino arrestato a Milano durante la manifestazione No Green Pass

Si tratta di un 38enne bloccato dalla polizia per resistenza e minacce agli agenti durante la manifestazione non autorizzata che si è svolta sabato in centro

E' di tre arresti, una novantina di persone identificate e due denunce per vari reati il bilancio provvisorio della manifestazione illegale No Green pass del pomeriggio di sabato 13 novembre a Milano. Tra gli arrestati c'è anche un uomo piacentino di 38 anni: l'uomo, con precedenti di polizia, è stato arrestato dalla polizia in piazza Beccaria per resistenza a pubblico ufficiale e minacce. Lo riporta MilanoToday.

I manifestanti, nonostante i chiari divieti, dopo aver lasciato il comizio di Bob Kennedy all'Arco della Pace, si sono riversati verso il centro città, mischiandosi tra i turisti. Nel frattempo, alcune centinaia di manifestanti in piazza Fontana sono state cinturate dai contingenti delle forze dell'ordine fino al loro progressivo deflusso che non ha provocato ricadute negative. 

Nel corso della manifestazione, che non ha fatto registrare intralci al traffico e problemi in alcuna altra area cittadina, la polizia di Stato ha identificato e riconosciuto 91 persone: di queste tre sono state arrestate e due denunciate in stato di libertà. Si tratta di un 18enne arrestato per resistenza a pubblico ufficiale in piazza Duomo, un 38enne piacentino, con precedenti di polizia, arrestato in piazza Beccaria per resistenza a pubblico ufficiale e minacce, e un 30enne milanese, pure lui con precedenti, per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni causate a un funzionario di polizia in piazza Duomo. Un 51enne e un 40enne, invece, entrambi milanesi, sono stati denunciati rispettivamente per resistenza a pubblico ufficiale il primo e per manifestazione non preavvisata e il porto di un coltellino il secondo.
Tra i provvedimenti della polizia di Stato, infine, ci sono dieci contravvenzioni comminate per occupazione di aree urbane con contestuali Ordini di allontanamento, due avvisi di avvio procedimento per l’emissione da parte del questore di un Avviso orale e di un Foglio di via obbligatorio e un’elezione di domicilio per resistenza a pubblico ufficiale. Sono al vaglio in questura le posizioni delle altre persone identificate per l’eventuale deferimento all’autorità giudiziaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacentino arrestato a Milano durante la manifestazione No Green Pass

IlPiacenza è in caricamento