Botti e Salerno, migliaia di euro sul conto dei metalmeccanici

Rassegna stampa del 1 giugno 2010. Entrambi i quotidiani aprono con l'inchiesta su un conto "personale" che avrebbero avuto Salerno (ex Cisl) e Botti (ex Cgil): sarebbe stato alimentato da imprenditori e società

Apertura per entrambi i quotidiani del fatto del giorno (ne abbiamo parlato ieri): indagati per appropriazione indebita aggravata gli ex sindacalisti Paolo Botti (ex Cgil, passato segretario provinciale del Pd) e Gianni Salerno (ex segretario generale della Cisl). L'accusa, infatti, affermerebbe che i due avevano un conto corrente genericamente intestato a Fiom-Fim-Uilm (le sigle dei metalmeccanici) sul quale transitavano denaro di società e imprenditori, "convinti di sostenere l'attvità sindacale", dice Libertà, con un dettagliato articolo di Michele Rancati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BOTTI E SALERNO: "ABBIAMO SEMPRE OPERATO CORRETTAMENTE" - Ma i soldi non sarebbero mai stati visti dai sindacati, ma girati, privatamente, sui conti personali di Botti e Salerno. Questo per parecchi anni, anche dopo l'addio di Botti alla Cgil nel 2003. Questo quello che afferma l'accusa. I due, come riportato ieri, si dichiarano all'oscuro di tutto, affermando di aver letto dell'indagine a proprio carico sui giornali e di non aver ricevuto nessuna comunicazione ufficiale in merito. Dura la risposta dei sindacati coinvolti: "Se le cose dovessero stare veramente così, ci tuteleremo legalmente, chiedendo la restituzione del maltolto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Al via lunedì 19 i test sierologici gratuiti e rapidi in farmacia per studenti e familiari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento