Antonino d'oro, il vincitore 2010 è lo scultore Paolo Perotti

Lo scultore Paolo Perotti succede proprio al vescovo Gianni Ambrosio per il premio Antonino d'Oro. Le comunicazioni diocesane: monsignor Ambrosio entra a far parte del Consiglio permanente della Cei

Questa mattina, nell'aula magna del seminario vescovile di via Scalabrini, il vescovo monsignor Gianni Ambrosio ha tenuto, in occasione della festa del Sacro Cuore, l'annuale relazione al clero diocesano. Qui il testo integrale del documento. Al termine il vicario generale monsignor Lino Ferrari ha ricordato ai presenti che monsignor Ambrosio è stato nominato, nel corso della recente assemblea dei vescovi italiani, presidente della commissione della Cei per la scuola, l'educazione e l'università.

PEROTTI ANTONINO D'ORO - Monsignor Ambrosio entra così a far parte del Consiglio permanente della Cei. Da parte sua il vescovo ha comunicato di essersi dimesso da membro del Comitato scientifico delle settimane sociali. Lo ha fatto per motivi di tempo, ma anche per agevolare il ricambio all'interno dello stesso comitato. In seguito vi sono state importanti comunicazioni tra cui quelle del parroco della basilica di Sant'Antonino: don Giuseppe Basini ha annunciato che i Canonici hanno assegnato allo scultore Paolo Perotti l'edizione 2010 dell'Antonino d'oro (qui la motivazione ufficiale). Ricordiamo che l'Antonino d'Oro è un'onoreficenza "legata alla figura del nostro patrono diocesano, assegnata dal 1986 a un piacentino ecclesiastico o laico che si è distinto nel campo sociale o della cultura, dell'imprenditoria o dell'arte".

LA BIOGRAFIA DI PEROTTI - Paolo Perotti è nato a Piacenza nel 1928. Dopo aver frequentato l'Istituto Gazzola di Piacenza (1940-1946) e l'Istituto d'Arte Toschi di Parma (1943-1946), dove ha conseguito il diploma di decorazione, è stato allievo di Marino Marini (1947-1952) all'Accademia di Brera, a Milano. Ha partecipato per invito a importanti rassegne, come la Biennale d'Arte Sacra di Bologna, la Quadriennale di Roma, la Biennale Internazionale di Scultura Contemporanea di Anversa. Tra le affermazioni più significative il «Primo Premio di scultura» alla Mostra Nazionale d'Arte Giovanile di Roma nel 1958. Si è presentato con personali a Piacenza e Milano e in collettive anche a Torino, Roma, Parma e Cremona. Innumerevoli i lavori importanti collocati nelle chiese di Piacenza, in Provincia e in altre numerose città italiane e straniere. Ha eseguito molti monumenti di pubblico dominio, fra cui quello di Cristoforo Colombo a Los Angeles. Da vari anni è anche fattivo collaboratore degli organismi diocesani che operano nell'ambito dell'arte sacra.

DOMANDE - Altri appunti: il 30 giugno, alle ore 21, nella Sala dei Teatini monsignor Pietro Marini, presidente del Pontificio comitato per i congressi aucaristici internazionali, parlerà di "Giovanni Paolo II: un papa visto da vicino" e il 3 luglio, sempre nella Sala dei Teatini, alle ore 21, monsignor Luciano Monari, già vescovo di Piaceza-Bobbio ed ora vescovo di Brescia, interverrà sul tema: "Il Vangelo: un dono per l'uomo e la città". Altra comunicazione: gli interessati entro il 15 giugno devono far pervenire al Centro diocesano vocazionale le domande per prendere parte alle iniziative previste per i prossimi mesi. La relazione del Vescovo è stata seguita dal dibattito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La foto è quella di un volume di Stefano Pronti, "L'arte di Paolo Perotti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento