Lo tempesta di telefonate per avere 2mila euro: denunciato per tentata estorsione

Insieme ad un complice, ex dipendente della ditta, è stato denunciato per tentata estorsione e molestie telefoniche dai carabinieri di San Giorgio. I due, uno dei quali pregiudicato, avevano preso di mira un imprenditore, perseguitandolo e minacciandolo per farsi consegnare 2mila euro. Ma l'uomo, si è rivolto ai militari

Alla fine, esasperato, li ha denunciati ai carabinieri di San Giorgio che hanno provveduto a deferire i due uomini per molestie telefoniche e tentata estorsione in concorso. È successo il 31 agosto scorso, vittima un imprenditore di telefonia ed elettronica. I due in questione, invece, sono un ex dipendente della ditta, ora agente di commercio originario di Parma e un suo amico siciliano, 60 anni, muratore pregiudicato e residente a Como.

Nel mese di giugno, l'ex dipendente ha contattato l'imprenditore invitandolo in un bar di Piacenza con la scusa di un caffè e l'esigenza di parlargli. Ma all'appuntamento l'uomo, 63 anni, si è presentato in compagnia del siciliano che lo stesso imprenditore ha detto di non conoscere. Dopo il caffè, è arrivata la richiesta: 2mila euro quali crediti in sospeso. L'agente di commercio, infatti, all'inizio dell'anno aveva collaborato con l'imprenditore di San Giorgio. Ma i crediti sospesi erano una balla. Il titolare della ditta si è rifiutato di cedere ma quando si è alzato per abbandonare il bar, gli si è parato davanti il muratore.
  L'imprenditore è stato minacciato al telefono giorno e notte  

Il pregiudicato ha chiesto con insistenza la somma, dicendo che serviva a lui. Dalla sera del loro primo incontro poi, ha cominciato a bersagliare l'imprenditore con telefonate e minacce di giorno e di notte, finchè l'uomo non si è rivolto ai carabinieri. Prima della denuncia, per dimostrare la correttezza della sua posizione, l'imprenditore aveva mostrato le ricevute di pagamento del suo ex collaboratore, tutte regolarmente versate. Il muratore però le ha ignorate, strappandole e perseverando con le minacce.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento