Blocco del traffico, i trasgressori da oggi la "pagheranno cara": 155 euro di multa

Sale a 155 euro la sanzione prevista per i trasgressori del blocco del traffico del giovedì dalle 8.30 alle 18.30. Non possono circolare mezzi a benzina Euro 1, Euro 2, Euro 3 e mezzi diesel Euro 3 non dotati di sistemi di riduzione della massa di particolato

Sale a 155 euro, contro i 78 dello scorso anno, la sanzione pecuniaria prevista per i trasgressori del blocco del giovedì dalle 8.30 alle 18.30. La seconda fase delle misure di limitazione del traffico automobilistico, in funzione anti-smog, è in vigore dal 7 gennaio e rimarrà fino al 31 marzo, ma di fatto parte oggi e prevede il blocco totale in un perimetro ben definito della città. 

RITIRO DELLA PATENTE - In caso di reiterazione della violazione è previsto questa novità:  il ritiro della patente da un minimo di 15 giorni ad un massimo di 30. "Sono queste le novità rilevanti dell'ordinanza comunale del 25 ottobre 2010, che ha recepito le modifiche dettate dalla legislazione nazionale al codice della strada - riferisce Giuseppe Addabbo, commissario capo della polizia municipale di Piacenza che aggiunge - l'ordinanza avrà valore biennale, cioè anche per tutto il 2012, diversamente dagli anni precedenti".

LE CATEGORIE - Dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30, sarà vietata la circolazione di tutti i veicoli a benzina e diesel pre Euro, dei veicolia benzina precedenti all'Euro 1, dei veicoli diesel precedenti all'Euro 2 e dei ciclomotori e motocicli a due tempi precedenti alla normativa Euro 1, anche se provvisti di bollino blu, veicoli diesel di tipo M2, M3, N1, N2 o N3 precedenti all'euro 3 ovvero non dotati di sistema di riduzione della massa di particolato.

IL PERIMETRO - Le limitazioni al traffico sono circoscritte dal perimetro fra la tangenziale sud e la cosiddetta tangenzialina nord, comprese le principali vie di scorrimento come: via Caorsana, via Emilia Parmense, via Colombo, piazzale Roma, via La Primogenita, viale S. Ambrogio, via XX1 Aprile, piazzale Torino, via Emilia Pavese, via Einaudi, via Martiri della Resistenza e via Manfredi.

ESENZIONI - Ma l'ordinanza prevede diverse esenzioni: per i mezzi di soccorso, per gli autobus per le scuole, per alcune categorie commerciali e per autovetture condivise con almeno tre persone a bordo su auto da quattro posti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da Libertà di oggi, 13 gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento