Via Giordani e il rebus del cartello stradale

Via Giordani, strada a traffico limitato. C'è un cartello che indica il percorso alternativo durante i lavori in corso tra via San Siro e la stessa via Giordani. Solo che, come denuncia un lettore, è un rebus leggerlo al volo mentre si è alla guida

Via Pietro Giordani, lunedì mattina. Un nostro lettore, Luca Fiorani, fotografa un cartello stradale e osserva lo smarrimento degli automobilisti alle prese con la lettura. Sembra un rebus, tanto più se lo si deve decifrare mentre si è al volante.

Il cartello incriminato spiega il percorso alternativo per aggirare i lavori in corso fra via San Siro lato sinistro e l'ultimo tratto di via Giordani. Serve per raggiungere il centro, evitando di finire in un vicolo cieco. Il cartello, riferisce puntuale il lettore, si trova a circa ¾ di via Giorndani, una strada a traffico limitato.

Una zona di transito riservata ad autobus e residenti, insomma. Impasse, ieri mattina, di tutti gli automobilisti che arrivavano da entrambe le direzioni dello Stradone Farnese: non sapevano dove andare, riferisce ancora il lettore, perchè una volta girato sull'ultimo tratto di via Giordani (quella che porta in centro, in posta e ai parcheggi) si sono trovati davanti i lavori, una sola strada transitabile in automobile e scarse indicazioni stradali

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento