menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Piacere, Piacenza”, on line la versione giapponese del portale turistico comunale

E’ stata completata ed è on line, da qualche giorno, la versione giapponese della sezione “Piacere, Piacenza” del sito web comunale, che va ad aggiungersi alle pagine italiane e inglesi

E’ stata completata ed è on line, da qualche giorno, la versione giapponese della sezione “Piacere, Piacenza” del sito web comunale, che va ad aggiungersi alle pagine italiane e inglesi permettendo, ai turisti nipponici, di scaricare anche il formato pdf, tradotto nella loro lingua, della omonima brochure turistica dedicata alla scoperta della città e del suo patrimonio artistico e culturale. “Si tratta – sottolinea l’assessora al Turismo Tiziana Albasi – di un ampliamento già annunciato, che valorizza ulteriormente le potenzialità del nostro territorio. Il legame con il Giappone si è rafforzato, aprendo nuove prospettive, a partire dalla mostra internazionale che in primavera ha portato a Tokyo, in prestito al Museo Bunkamura, il Tondo di Botticelli. Proprio in virtù della collaborazione iniziata, nel 2016 sarà esposto a Tokyo anche il prezioso dipinto “La Madonna con i Fusi”, di probabile scuola leonardesca, appartenente al Museo Costa-Fondazione Horak recentemente riaperto al pubblico su prenotazione, nell'ambito dell’iniziativa Musei in Rete”.

“Piacenza – aggiunge Tiziana Albasi – ha molto da offrire al mercato nipponico, la cui passione per l’arte classica, così come per la tradizione operistica italiana, fanno della nostra città una meta che può riscuotere particolare interesse, anche grazie alla vicinanza geografica con Milano e all’inserimento in una realtà come il Circuito Città d’Arte della Pianura Padana. E’ di un paio di mesi fa la visita di un gruppo di turisti giapponesi che, grazie ai contatti instaurati con un’agenzia specializzata nel turismo di fascia alta, con standard di prestigio, ha scelto di fare tappa a Piacenza visitando in modo approfondito anche Palazzo Farnese. Senza dimenticare il ruolo prezioso dell’ambasciatore italiano a Tokyo Domenico Giorgi, nostro concittadino e l’azione di marketing territoriale condotta dal Consorzio Piacenza Alimentare, fautori di incontri che in questi mesi, in concomitanza con Expo 2015, si sono intensificati, portando tra l’altro alla fine di settembre, sul nostro territorio, una delegazione di 23 rappresentanti di istituzioni e imprese giapponesi, ricevuti a Palazzo Gotico”.

Da oggi, per i turisti del Sol Levante sarà più facile informarsi e organizzare un viaggio che contempli Piacenza. Da “come arrivare” agli itinerari da seguire, dall’enogastronomia al focus sul fiume Po, tutto è a portata di click, anche senza dizionario alla mano: www.comune.piacenza.it/piacere-piacenza?set_language=ja . 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento