rotate-mobile
Cronaca Pianello Val Tidone

Pianello, focolaio alla casa protetta. Ausl: «Non ci sono casi gravi»

Quasi metà degli ospiti contagiati alla casa "Castagnetti". Baldino: «Usca in azione, la struttura sta tornando alla normalità»

Trenta ospiti positivi sui settanta ospitati. Anche la residenza protetta “Pia Casa Monsignor G. Castagnetti” di Pianello, in Valtidone, è stata colpita da un focolaio Covid. Sul focolaio di Pianello si è espresso anche il direttore generale Ausl Luca Baldino. «Sta andando a stabilizzarsi la situazione – ha spiegato il dg -. Come già avvenuto nelle altre case protette le squadre Usca (medico e infermiere) visitano ogni 48 ore tutti gli ospiti. Non ci risultano casi gravi in questa casa protetta. Dovrebbe andarsi a normalizzare nel giro di pochi giorni». Metà degli ospiti non hanno ancora ricevuto il vaccino anti-Covid.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianello, focolaio alla casa protetta. Ausl: «Non ci sono casi gravi»

IlPiacenza è in caricamento