Piazzale Marconi, tornano le strisce pedonali

Sono stati ripristinati i vecchi attraversamenti pedonali nella zona della stazione ferroviaria

Le strisce pedonali sono tornate a piazzale Marconi. Come promesso a fine agosto dall'assessore alla viabilità Paolo Mancioppi, la Giunta ha decretato la sua sentenza di condanna per il sottopassaggio che consente di attraversare la strada in sicurezza. Le scali mobili del sottopassaggio sono spesso ferme ai box per problemi di vario genere o arrestate da qualche buontempone (che schiaccia il pulsante delle emergenze). Il sottopassaggio è utilizzato da pochissimi pedoni: la maggior parte dei pedoni preferisce effettuare una gimkana tra le auto, aggirando le barriere a centro strada o scavandole, mettendo a rischio la propria incolumità. La Giunta ha così deciso di riportare le strisce pedonali a raso in stazione. Nella giornata del 21 settembre sono così rispuntate dopo qualche anno di assenza (era il 2013 quando vennero tolte, assessore ai lavori pubblici e alla viabilità era Francesco Cacciatore). Da evidenziare che nella giornata di ieri si sono subito formate lunghe code di auto e pullman negli orari di punta, rendendo ancora più congestionato il traffico nel tratto che va dalla Lupa alla stazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento