Via Scalabrini, picchiata viene aiutata dalla polizia

Una dominicana di 34 anni, ieri intorno a mezzanotte in via Scalabrini, ha chiamato la polizia affermando di essere stata picchiata dal fidanzato dopo un furioso litigio

Una dominicana di 34 anni, ieri intorno a mezzanotte in via Scalabrini, ha chiamato la polizia affermando di essere stata picchiata dal fidanzato dopo un furioso litigio. Effettivamente la donna presentava un livido sotto l'occhio. Agli agenti ha detto di volersene andare di casa, ma di essere impossibilitata nel farlo data la presenza della propria valigia nella macchina del ragazzo, anch'egli un dominicano di 38 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia, così, ha aiutato la donna a recuperare la propria borsa e le ha spiegato la possibilità di sporgere querela nei confronti del fidanzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento