Più di 200 persone controllate dalla polizia a Ferragosto, nove le denunce

Imponente il dispositivo voluto dal questore nei giorni di Ferragosto e che ha visto cento uomini in campo

Un posto di controllo della polizia nei giorni scorsi

Maxi controlli della polizia nel fine settimana di Ferragosto. Imponente il dispositivo fortemente voluto dal questore Filippo Guglielmino che ha visto in campo cento poliziotti e almeno 50 pattuglie. In due giorni sono state controllate 218 persone e 105 veicoli (due poi sequestrati), denunciate 9 persone e controllate cinque attività commerciali tra bar e discoteche. I controlli, a tutto tondo, sono stati condotti dalle volanti, dal reparto prevenzione crimine di Reggio Emilia, dalla Polstrada e dalla Polpostale assieme a personale in borghese della Squadra Mobile e della Digos. Sono state 29 le violazioni al codice della strada contestate, oltre alle più classiche infrazioni, almeno 10 sono state elevate ad altrettanti camion che trasportavano pomodori in sovraccarico, inoltre due le espulsioni per ordine del questore che hanno raggiunto due brasiliani non in regola sul territorio nazionale, mentre un italiano e un albanese sono stati raggiunti da un foglio di via da Piacenza e da un avviso orale. 

Di parte delle denunce si è dato notizia anche nei giorni scorsi, mentre le restanti riguardano una donna di 47 anni denunciata dalla Polizia Postale per minaccia e diffamazione: su Twitter si era accanita contro una piacentina, e due donne ucraine finite nei guai per furto aggravato per aver rubato a Decathlon quasi 300 euro di merce. Infine due marocchini di 24 e 35 anni (regolari in Italia ma on alcuni precedenti penali) sono stati denunciati per rapina e violenza privata. I due sono stati fermati dalla volanti nelle notti scorse tra via Dante e via Bianchi, a bordo anche una giovane connazionale che ha raccontato di essere stata rapinata di 100 euro e poi costretta con la forza a salire sull'auto nei pressi di un bar in via Primo Maggio poco prima. Addosso al 24enne gli agenti hanno effettivamente trovato le banconote, il guidatore invece è risultato anche ubriaco ed è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Infine un uomo di 41 anni è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti all'offese per aver minacciato il nuovo compagno dell'ex moglie.  Si è presentato nei pressi dell'abitazione della donna e ha litigato con l'altro uomo facendogli vedere il coltello che teneva in tasca. Ai poliziotti arrivati sul posto ha detto di averlo trovato nell'auto nuova e di averlo preso per poi buttarlo. 

coltello polizia soldi 2020-2

polizia piazza cavalli 2020 ok-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento