Podenzano, a buon punto la demolizione dell’area della Gabbiani

Operai e tecnici al lavoro nel maxi cantiere della Gabbiani. Si aspetta l’ok della Provincia per dare vita al progetto della caserma dei carabinieri

il cantiere

Si è aperta una voragine nei pressi della provinciale Valnure a Podenzano. Niente di preoccupante: è stato avviato da tempo il cantiere di demolizione dell’area della Gabbiani, che ora procede a buon ritmo. Lo storico stabilimento, dismesso da anni, è in fase di smantellamento. Operai e tecnici sono al lavoro per demolire l’area: non si può non notare il buco passando per la Provinciale. A vedere la Gabbiani abbandonata i podenzanesi ormai c’erano abituati e il colpo d'occhio è notevole. «Si stanno concludendo i lavori di demolizione – spiega il sindaco Alessandro Piva – e siamo alla vigilia di un momento importante. Stiamo infatti aspettando l’ok della Provincia di Piacenza alla variante del Psc: appena otterremo l’approvazione, partiremo con il progetto della nuova caserma dei carabinieri» L’area dovrebbe ospitare un centro commerciale da 1500 metri quadrati più altre due aree commerciali (un paio di negozi di grandi dimensioni) e di servizi (tra cui una banca) e parcheggi. «Sono trent’anni – conclude il primo cittadino – che aspettiamo di riutilizzare quell’area e di avere una caserma nel nostro paese». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento