rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca

Polizia Locale, il vincitore Nava rinuncia: ora tocca a Mussi

Colpo di scena nel concorso per il nuovo comandante del corpo di Polizia Locale di Piacenza. Il vincitore Luigi Nava rinuncia per problemi familiari

Colpo di scena nel concorso per il nuovo comandante del corpo di Polizia Locale di Piacenza. Il vincitore Luigi Nava, per «gravi problemi familiari», preferisce rinunciare all’incarico. Doveva entrare in ruolo il prossimo 11 ottobre: da tempo il comando di via Rogerio attende il sostituto dell’uscente Giorgio Benvenuti. Ma i problemi familiari costringono Nava a lasciar perdere al ruolo nella nostra città. Lo ha comunicato lui stesso nelle scorse ore al Comune di Piacenza, ora costretto a scorrere la graduatoria.

Al secondo posto c’è Mirko Mussi, 51enne, attualmente comandante della Polizia Locale di Recco (Genova), incarico che porta avanti dal 2012, dopo esserlo stato ad Acqui Terme (Alessandria) e Zoagli (Genova). Non c’è pace per il comando della nostra città, alle prese con una serie di avvicendamenti rapidi negli ultimi anni. Ma non è finita qui: Mussi ha partecipato, oltre che a quello di Piacenza, anche al concorso nella città di Chiavari (sicuramente più vicino a casa rispetto a Piacenza). Non è arrivato primo, ma ha presentato ricorso al Tar. Il Comune di Piacenza attenderà di conoscere le sue volontà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia Locale, il vincitore Nava rinuncia: ora tocca a Mussi

IlPiacenza è in caricamento