Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

«Un uomo che non abbandonava mai i colleghi». La Polizia Locale piange l'ispettore Chiesa

Si era congedato di recente dopo 40 anni di servizio a Piacenza. Il ricordo di chi lo conosceva al comando di Via Rogerio

L'ispettore superiore Ferruccio Chiesa

La polizia locale di Piacenza piange una figura storica del comando di Via Rogerio. Nella notte del 7 settembre si è infatti spento Ferruccio Chiesa, l'ispettore superiore che poco tempo fa si era congedato dopo 40 anni di servizio. Una carriera iniziata nei primi anni 80, quando ancora la divisa e la denominazione era quella dei vigili urbani. Tanti anni sulla strada in pattuglia, poi successivamente negli uffici del comando di via San Marco prima, e di Via Rogerio poi. Nel dicembre del 2020 si era congedato dai colleghi. «Sono sempre i buoni ad andare via, nel silenzio - ricorda la collega Miriam Palumbo - Quante volte mi hai mandato a quel paese, scherzando, sempre con il sorriso. Se avevi bisogno, Ferruccio Chiesa c'era sempre per i Colleghi. I Colleghi buoni di cuore come lui lo hanno saputo apprezzare per la sua immensa bontà». «Era un uomo e una collega di grande bontà - aggiunge il collega Giuseppe Roselli - si faceva in quattro davanti a qualsiasi chiamata che riceveva. A volte ci mandava a fare interventi anche singolari, ma poi abbandonava mai nessun collega. Non andava a casa senza dimenticarsi delle pattuglie che erano ancora fuori. Non c'è collega che almeno una volta gli non gli abbia dovuto dire grazie».

Piacenza, 7 settembre 2021

Il cordoglio del Sindaco Barbieri e dell'Assessore Zandonella  -  Il Sindaco Patrizia Barbieri e l'Assessore alla Sicurezza Luca Zandonella si uniscono al vasto cordoglio per la scomparsa dell'ex Ispettore della Polizia Locale, Ferruccio Chiesa, in servizio per quasi 40 anni presso il Comando di Piacenza e a riposo da pochi mesi.

“La commozione suscitata dalla notizia della sua prematura e improvvisa scomparsa – sottolineano Barbieri e Zandonella – testimonia non solo  il riconoscimento   al l'impegno e  al la dedizione professionale  dell'Ispettore Chiesa , ma anche le doti di grande umanità e l'innata cordialità che tanti concittadini, unitamente ai colleghi, hanno potuto  apprezzare nel corso degli anni,  facendo ne una figura storica del Corpo di Polizia Locale . Anche a nome dei colleghi dei Giunta, rivolgiamo le più sentite condoglianze al fratello e ai familiari tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Un uomo che non abbandonava mai i colleghi». La Polizia Locale piange l'ispettore Chiesa

IlPiacenza è in caricamento