rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Polvere sospetta a Equitalia, non è antrace

Non si tratta di antrace: è questo il risultato delle analisi compiute da Arpae Emilia-Romagna sul campioni di polvere sospetta recapitata nelle sedi di Equitalia di Bologna, Ravenna e Piacenza nei giorni scorsi

Non si tratta di antrace: è questo il risultato delle analisi compiute da Arpae Emilia-Romagna sul campioni di polvere sospetta recapitata nelle sedi di Equitalia di Bologna, Ravenna e Piacenza. La verifica delle sostanze è stata eseguita presso il Laboratorio Arpae integrato della Sezione provinciale di Bologna e del risultato sono state avvertite le Autorità competenti. Una nuova busta contenente polvere sospetta è stata recapitate ieri alla sede di Equitalia di Rimini, ed il campione è stato reso disponibile ad Arpae per le analisi. Il risultato degli accertamenti su questo nuovo campione saranno disponibili mercoledì 2 novembre.

L'allarme a Piacenza era scattato nella tarda mattinata del 27 aprile nella sede di Equitalia in via Dei Mille. In pochi secondi sul posto erano arrivati i vigili del fuoco con il nucleo speciale Nbcr che avevano provveduto a prendere la busta sospetta e a isolarla, la polizia, il coordinatore del 118 Stefano Nani e la dottoressa Brescia dell’Unità operativa malattie infettive igiene pubblica dell’Asl di Piacenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polvere sospetta a Equitalia, non è antrace

IlPiacenza è in caricamento