"Ma il ponte di Po "non doveva essere "molto bello"?"

Si parla di "luci alla Calatrava" e, all'approvazione del progetto, di altri "canoni estetici da rispettare". Ma il nuovo ponte di Po, visto dal basso con il "telaio" in metallo, sembra tutto tranne che "bello"

E' stato inaugurato da poco nuovo ponte sul Po. Era il 30 aprile del 2009, mancavano pochi minuti alle tredici, quando un'arcata del ponte ha ceduto è c'è stato il crollo. Fortunatamente in quel momento stavano transitando solo alcune vetture, tre delle quali sono come scivolate verso il basso, senza precipitare e, soprattutto, senza finire nella corrente di piena.

Quattro i feriti e nessuno in pericolo di vita. Una catastrofe sfiorata se si pensa che se il cedimento della struttura fosse avvento poco dopo avrebbe potuto coinvolgere anche gli autobus “carichi” di studenti. Da allora, come dice il vecchio detto “tanta acqua è passata sotto i ponti”, e oggi a oltre un anno di distanza siamo pronti per ricongiungerci definitivamente - e non più solo tramite un ponticello di barche - alla sponda lombarda del grande fiume. Tangibile la gioia sia dei piacentini che dei lodigiani ed evidenti sono le motivazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C’è solo un particolare che non mi convince più di tanto. Se non ricordo male, quando venne approvato il progetto del nuovo ponte, il nostro sindaco aveva più volte posto l’accento sulla necessità che la nuova struttura rispettasse alcuni canoni estetici. Ebbene. A me non sembra proprio che il nuovo ponte sia “carino”, passatemi il termine. Anzi. Se devo essere sincera, visto dal basso, da dove quindi si possono osservare le nuove strutture in metallo, non è per niente bello. Magari però è solido e stabile e questo sicuramente è l’importate.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • un ponte serve per evitare l'autostrada, arrivare a Piacenza, attraversare il Po o  da fotografare???  Deve essere pratico e comodo poi il resto nn conta nulla. Fotografate il ponte Gobbo a Bobbio !!!

    • Avatar anonimo di Massic
      Massic

      anche gli ecomostri sulle coste italiane sono dotati di stanze comode e confortevoli e svologono la funzione per la quale sono stati pensati, ovvero dare abitazioni alla gente, ma sempre ecomostri rimangono! Poi vorrei spendere due parole sugli "effetti luminosi" per il quale in nostro sindaco si sta prodigando. Immagino costino non poco, sia l'installazione sia il loro consumo energetico! Quei soldi non si potrebbero spendere in modi migliori?

    • Anche le tue donne, credo, devono essere pratiche e comode ma se sono anche belle non guasta.

      • Accostamento che stà alla logica come i cavoli a merenda

  • Avatar anonimo di Moira g
    Moira g

    A me piace di più quello di Montodine, ma l'Adda non è il Po.Poi per quello ci sono voluti 14 anni. Allegria per il nostro!

  • A me sembra un ponte costruito secondo i canoni "normali" di oggi.Un po' più bello (o meno brutto) di altri più vecchi ma certamente non da lasciare a bocca aperta. Un tipo "Calatrava" (come quello sull'autostrada a Reggio Emilia) credo fosse impossibile ipotizzarlo per almeno 3 ragioni:1) l'urgenza 2) i costi 3) l'allergia piacentina a volare un po' alto.

  • Avatar anonimo di Fabrizio
    Fabrizio

    Dipende dai punti di vista.... a me il ponte visto da sotto piace... :)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento