Ponte Trebbia, guado possibile a pochi metri a valle dal passaggio ferroviario

Il tavolo istituzionale per i lavori di adeguamento funzionale del ponte sul fiume Trebbia

Si è svolto questa mattina, presso la sede della Provincia, un incontro del tavolo istituzionale per aggiornamenti in merito alla procedura in corso per l’affidamento dei lavori di riqualificazione del ponte storico e in merito alla fattibilità del passaggio alternativo sul Trebbia comprendente un guado, sulla scorta degli approfondimenti esperiti dal tavolo tecnico. «Il percorso preferibile – informa l’ente in una nota - sotto il profilo idraulico, dalle prime analisi effettuate, risulterebbe quello da realizzare ad alcune decine di metri a valle del Ponte ferroviario, perché, in caso di piena, non provocherebbe allagamenti alle aree golenali dove sono ubicate importanti attività economiche. Durante l’incontro, inoltre, si sono approfonditi gli aspetti - di particolare criticità - relativi alle autorizzazioni di competenza dell’Ente Parco. In tal senso, i Sindaci e i rappresentanti della Provincia si sono impegnati a contattare la Presidenza dell’Ente, allo scopo di individuare le modalità più opportune per pervenire al rilascio dell’autorizzazione di competenza, segnalando le rilevanti e imperative ragioni di pubblico interesse a supporto dell’iniziativa, che consentirebbe la realizzazione di un percorso alternativo temporaneo nell’alveo. Ad avvenuta acquisizione degli esiti dell’incontro con la Presidenza dell’Ente Parco, si procederà alla convocazione di un’ulteriore riunione del tavolo tecnico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento