Cassano di Ponte dell'Olio, maxi intossicazione da monossido di carbonio

Centoventi persone in ospedale. Non è un terremoto, ma la conseguenza della maxi intossicazione da monossido di carbonio avvenuta nel pomeriggio di oggi nella chiesa di Cassano di Pontedellolio, dove i lupetti della parrocchia di Pontenure si trovavano in ritiro con i loro educatori e genitori. Nessuno in gravi condizioni

Centoventi persone in ospedale. Non è un terremoto, ma la conseguenza della maxi intossicazione da monossido di carbonio avvenuta nel pomeriggio di oggi nella chiesa di Cassano di Pontedellolio, dove i lupetti della parrocchia di Pontenure si trovavano in ritiro con i loro educatori e genitori.

Agli ospedali di Piacenza e Fiorenzuola sono state trasportate una trentina di persone, soprattutto bambini di età comprese tra  10 e 12 anni. Insieme a loro, sempre in ambulanza, anche diversi adulti.

Nessuno di loro si trova fortunatamente in gravi condizioni. Le altre novanta persone, che facevano parte dello stesso gruppo, stanno invece raggiunto l'ospedale di Piacenza a bordo di mezzi propri. Al pronto soccorso la direzione dell'Ausl sta approntando l'accoglienza in questi minuti.
  Da una prima ipotesi pare che la fuga di monossido in chiesa possa essere dovuta a un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento  

Tutte le persone che erano presenti nella chiesa infatti, sono potenzialmente a rischio intossicazione, e verranno sottoposte a un esame del sangue. Nel caso di esito positivo verranno successivamente inviati presso una camera iperbarica a Fidenza o Milano.

Tutto l'accaduto è ancora al vaglio dei carabinieri e dei vigili del fuoco che stanno ancora operando con le strumentazioni specifiche. Da una prima ipotesi pare che la fuga di monossido in chiesa possa essere dovuta a un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento.

I primi ad avvertire malori sono stati alcuni bambini che sono svenuti intorno alle 16 e 30. Sul posto la centrale del 118 di Piacenza ha inviato un esercito di ambulanze per trasportare subito in sopedale chi avvertiva i sintomi più seri da intossicazione. L'emergenza è ancora in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento