Pontenure, spacca le fioriere e tenta di rubare un'auto: arrestato un 22enne

In manette nella notte del 15 dicembre un giovane piacentino già noto alle forze dell'ordine. I carabinieri di San Giorgio e i colleghi del Nucleo radiomobile lo hanno fermato vicino alla stazione

(Repertorio)

E’ finito in manette per tentato furto e danneggiamento aggravato un ragazzo piacentino di 22 anni che nella notte del 15 dicembre è stato arrestato a Pontenure. Qui sono intervenuti i carabinieri della stazione di San Giorgio e i colleghi del Nucleo radiomobile bloccandolo mentre pare stesse tentando di mettere in moto un’auto vicino alla stazione del paese. Il processo per direttissima è previsto la mattina del 16 dicembre in tribunale a Piacenza.

A chiamare il 112 sono stati in piena notte i residenti di un palazzo di Pontenure, segnalando la presenza di un individuo che, gridando, pare volesse a ogni costo entrare. Quando i carabinieri sono arrivati, la persona segnalata si era già allontanata. Perlustrando la zona, le pattuglie sono transitate nel viale della stazione. Qui hanno notato il giovane - già noto alle forze dell'ordine e probabilmente ubriaco - che, dopo aver mandato in frantumi alcune fioriere, avrebbe cercato di mettere in moto un’auto in sosta utilizzando un coltello.
Subito bloccato dai carabinieri, è stato portato in caserma a Piacenza e per lui sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento