Ponte Po, presto utilizzabile anche via XXI Aprile verso il Lodigiano

A breve via XXI Aprile utilizzabile verso il Lodigiano nei due "sensi" di marcia. Lo dice il sindaco di San Rocco a "Il Giorno". Richiesta anche la possibilità di passaggio sul viadotto provvisorio per i trattori

"Novità in arrivo per tutti coloro che utilizzano il ponte provvisorio sul Po situato tra San Rocco al Porto e Piacenza e che sta sostituendo il vecchio viadotto della via Emilia crollato il 30 aprile dello scorso anno". Lo scrive Il Giorno, nell'edizione lodigiana, con un'intervista al sindaco di San Rocco al Porto Giuseppe Ravera.

STRADINA DI CANTIERE - Quali? Eccole. "A facilitare l'accesso al ponte provvisorio da Piacenza, (fino ad oggi itinerario obbligato dalla parte Est della città, dalla zona del cimitero e da via Nino Bixio) ci penserà una nuova bretellina lungo via XXI Aprile", continua il quotidiano. "In questo momento - spiega al giornale il sindaco Ravera - le auto che da San Rocco si dirigono verso Piacenza sono obbligate a girare a destra e passano sotto la seconda arcata del vecchio ponte della via Emilia. Stanno partendo però lavori di rinforzo per queste arcate e per questi è stata creata una stradina di cantiere".

TEMPI PIU' BREVI - "Questo intervento - continua il primo cittadino intervistato dalla testata lombarda - durerà una settimana e alla fine la stradina sarà disponibile per il passaggio delle auto. Dalla metà della prossima settimana quindi si potrà percorrere via XXI Aprile anche venendo verso il Lodigiano e chi si trova nella parte ovest di Piacenza non sarà più obbligato ad attraversare tutta la città e ad arrivare fino al cimitero. I tempi si accorceranno parecchio. Inoltre chi da San Rocco arriva sulla riva emiliana potrà anche girare eventualmente a sinistra e imboccare via Nino Bixio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PASSAGGIO ANCHE PER I TRATTORI - Richiesta, poi, dallo stesso primo cittadino sanrocchino, assieme al presidente della Provincia Massimo Trespidi e il sindaco di Piacenza Roberto Reggi la possibilità di apertura notturna del ponte e il permesso di passaggio sullo stesso dei trattori, visto i numerosi operatori agricoli che fanno spola tra le due regioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento