Precipita per trenta metri nel dirupo, cane salvato dai vigili del fuoco

E' una storia a lieto fine quella del cane Bosco che nel pomeriggio del 13 ottobre è caduto in un dirupo facendo un volo di trenta metri. L'animale era con il suo padrone, un cacciatore, in un bosco in località Telecchio di Bobbio. Lo hanno salvato i vigili del fuoco del distaccamento di Bobbio e una squadra del Saf di Piacenza

Il cane Bosco tra le braccia dei vigili del fuoco che lo hanno salvato

I vigili del fuoco ci hanno messo quasi quattro ore ma alla fine lo hanno recuperato sano e salvo. E' una storia a lieto fine quella del cane Bosco che nel pomeriggio del 13 ottobre è caduto in un dirupo facendo un volo di trenta metri. L'animale era con il suo padrone, un cacciatore, in un bosco in località Telecchio di Bobbio, quando è scivolato e precipitato in un dirupo finendo nei pressi di un torrente. L'uomo ha immediatamente chiamato il 115. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Bobbio e una squadra del Saf (gruppo Speleo Alpino Fluviale) di Piacenza. Si sono calati con le funi e non senza fatica, la zona è molto impervia, lo hanno imbragato, poi portato in salvo e riconsegnato al proprietario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento