Regolarizzazioni false, finto datore di lavoro si pente e avvisa la polizia

Un 59enne viene avvicinato da due persone, che gli offrono 400 euro per fingersi un datore di lavoro e regolarizzare un algerino 32enne. Ma dopo una notte "tormentata" l'uomo si pente e avvisa la polizia

Non avrà avuto forse l'intensità emotiva della notte "di conversione" dell'Innominato dipinta da Manzoni, ma devono essere state, di certo, ore piuttoste tormentate quelle di un 59enne originario di Frosinone, "consegnatosi" da solo alla polizia.

L'uomo, infatti, il giorno prima era stato avvicinato da un uomo e una donna, nei pressi di viale Malta. I due gli avevano offerto 400 euro per fingersi datore di lavoro di un algerino 32enne, che sarebbe dovuto essere alle sue dipendenze come collaboratore domestico. I due avrebbero dovuto presentarsi in prefettura a consegnare i documenti per confermare le pratiche di regolarizzazione dell'algerino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma l'uomo ci ha ripensato. E ha scritto alla polizia dicendo la verità. Nonostante questo, i due sono si sono presentati lo stesso in prefettura, portando documenti d'identità veri e un Cud falsificato. Entrambi, così, sono stati denunciati per falsificazione di documenti inerenti all'immigrazione. Sono ancora in corso indagini per scoprire chi avesse circuito il 59enne: probabilmente i membri un "gruppo" dedito a questo lucroso e illegale business.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Si è costituito il conducente che ha travolto e ucciso Andrea Ziotti

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento