rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

San Nicolò, concorso nazionale per la nuova chiesa

Presentato il bando di concorso nazionale di idee per l'edificazione della nuova chiesa sussidiaria di San Nicolò. Importo della commessa: 3 milioni e 200mila euro. Saranno avvantaggiati i team di progettisti giovani

Presso la casa parrocchiale di San Nicolò a Trebbia, Comune di Rottofreno, è stato presentato alla stampa il bando di concorso nazionale di idee per la nuova chiesa di San Nicolò. Il centro infatti si presenta ormai come un grande agglomerato alle porte di Piacenza e date le dimensioni dell'attuale chiesa parrocchiale e la sua collocazione ai margini dello stesso si è reso necessario il provvedere alla costruzione di una nuova aula liturgica. La parrocchia così, dopo aver ottenuto le dovute autorizzazioni dalla diocesi di Piacenza-Bobbio ed avendo coinvolto il Servizio diocesano per la nuova edilizia di culto, unitamente alla Diocesi indice il bando con le iscrizioni a partire dal 30 giugno 2010.

Il tempio sarà dedicato a Maria Mater Ecclesiae. Sono stati previsti per la costruzione dell'opera circa 3 milioni di euro, in gran parte provenienti dai fondi dell'8x1000; un'altra parte proverrà dalle offerte. L'area sulla quale nascerà il tempio è in via Alicata. "Non sarà una nuova parrocchia", è stato spigato, ma "la chiesa sussidiaria di San Nicolò".

Entro questa settimana, verrà pubblicato il bando completo sul sito della diocesi di Piacenza-Bobbio. Tutti i progetti dovranno pervenire entro il 30 settembre 2010; da 5 finalisti verrà scelto il vincitore. E' previsto un acconto di spese di progettazione, in caso di scelta del progetto, di 10mila euro. Saranno favoriti, nel punteggio, i team composti da ragazzi giovani, da poco laureati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Nicolò, concorso nazionale per la nuova chiesa

IlPiacenza è in caricamento