menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Repertorio)

(Repertorio)

Presi mentre rubano rottami in discarica. Arrestati due marocchini

Intervento dei carabinieri all'isola ecologica di Bobbio dopo la chiamata al 112 di un cittadino che li aveva notati

Nel tardo pomeriggio del 7 novembre i carabinieri della stazione di Bobbio sono intervenuti presso l’isola ecologica di Bobbio su segnalazione di un cittadino che si era insospettito dopo aver notato un grosso squarcio nella rete di recinzione.

Giunti sul posto, i militari hanno notato un marocchino che con fare sospetto sostava ai margini della boscaglia circostante e che, alla vista dei carabinieri, ha subito provato ad allontanarsi in maniera alquanto “rumorosa”. I carabinieri l’hanno quindi fermato e controllato. Nel frattempo altri militari hanno condotto un giro di ispezione all’interno dell’isola ecologica, notando la presenza di un altro cittadino marocchino intento a frugare tra gli elettrodomestici e ad accatastare i motori dei frigoriferi. 

Una volta identificati entrambi i cittadini marocchini, Al Abbari Said di 44 anni e Mourid Hassan di 46 anni, sono emersi a loro carico diversi precedenti per reati analoghi. Il quadro indiziario si è fatto dunque nitido: mentre uno dei due provvedeva a individuare il materiale da asportare dall’area ecologica, l’altro faceva il “palo” all’esterno.

Pertanto sono stati arrestati entrambi con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso e verranno processati per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento