Preso con dieci ovuli di coca nello stomaco, un serbo di 55 anni patteggia

La pena è stata di tre anni e quattro mesi. Un serbo di 55 anni si era sentito male perché un contenitore si era aperto e l’uomo era finito al pronto soccorso. Con la quantità che aveva addosso si sarebbero confezionate mille dosi

Il tribunale di Piacenza

Ha patteggiato 3 anni e 4 mesi il serbo di 55 anni, arrestato in luglio e trovato con dieci ovuli di cocaina nello stomaco. La vicenda era venuta alla luce, perché l’uomo aveva accusato forti dolori all’addome ed era stato portato in ospedale. Con probabilità, uno degli ovuli si era aperto e lo stupefacente era finito nell’intestino provocando il dolore. Se se ne fossero aperti di più l’uomo avrebbe potuto morire. L’uomo, che era un “corriere” della droga di passaggio, era poi stato arrestato dagli investigatori della squadra Mobile. La cocaina era risultata di elevata qualità e con il contenuto che aveva in corpo si sarebbero potute confezionare mille dosi.

Assistito dall’avvocato Maria Rosaria Pozzi, l’uomo, accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, ha deciso di patteggiare, davanti al giudice per l’udienza preliminare Giuseppe Bersani, chiedendo il consenso al pm Emilio Pisante. Il difensore ha anche chiesto la revoca degli arresti, ma il giudice non l’ha concessa perché l’uomo non ha nessuno che lo ospiti. Ora, per uscire, non gli resta che scontare altri dieci mesi - è in cella da sei – e arrivato alla pena di due anni può chiedere di scontarla al proprio Paese.

L'ipotesi avanzata dalla polizia era che l’uomo - proveniente dall’Olanda - avesse ingerito altrove il carico di droga e che stesse viaggiando insieme a un complice per arrivare a destinazione. A Piacenza, sentitosi male, era stato accompagnato fino al pronto soccorso di cantone del Cristo e qui abbandonato dal complice al pronto soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento