Prete sgozzato da jihadisti, musulmani alla messa della domenica in Duomo

«Domenica 31 luglio - annuncia una nota - prima della Santa Messa, delegati della Coreis porteranno il saluto in chiesa al vescovo e al parroco in quindici città italiane tra cui Piacenza in segno di fratellenza spirituale. Appuntamento alle 11 in Duomo

Il parroco sgozzato, foto web

Prete sgozzato durante la messa in una chiesa a Saint-Etienne-du Rouvray nel Nord della Francia da due jihadisti. A pochi giorni dal terribile omicidio, la Coreis (Comunità Religiosa Islamica Italiana) "sostiene e condivide pienamente la presa di posizione espressa nel comunicato dell'Ihei, organo che partecipa attivamente alle concertazioni con il ministero dell'Interno della Repubblica Francese, e darà seguito anche in Italia a questa iniziativa di testimonianza di fratellanza spirituale: domenica 31 luglio - annuncia una nota -, prima della Santa Messa, delegati della Coreis porteranno il saluto in chiesa al vescovo e al parroco in 15 città italiane tra cui Piacenza.  "Ci sembra fondamentale in questo momento drammatico - sottolinea La Coreis - dare con questo saluto dei musulmani d'Italia un segno concreto di profondo rispetto della sacralità dei riti, dei ministri e dei luoghi di culto del Cristianesimo dove i fedeli e i cittadini ricevono le benedizioni della comunione spirituale". Appuntamento alle 11 in Duomo. (fonte Ansa). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento