Prima ferisce un carabiniere poi piange in ginocchio al processo: nigeriano alle Novate

Il giovane è stato arrestato il 12 ottobre negli ormai famigerati giardinetti di via Calciati. I carabinieri del Nucleo radiomobile lo hanno notato in atteggiamento sospetto e lo hanno controllato. Addosso aveva alcuni grammi di droga, era anche irregolare e già espulso

Immagine di repertorio

Si è inginocchiato piangendo davanti al giudice supplicandolo «di non andare in carcere, voglio tornare in Nigeria». Invece, un nigeriano di 21 anni, è finito proprio alle Novate al termine del processo con rito direttissimo, con le accuse di spaccio di stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il giovane è stato arrestato il 12 ottobre negli ormai famigerati giardinetti di via Calciati. I carabinieri del Nucleo radiomobile lo hanno notato in atteggiamento sospetto e lo hanno controllato. Lui ha subito reagito spintonando i militari e prendendone uno per il braccio e torcendogli il polso (in passato era già stato denunciato per resistenza e lesioni alle Forze dell’ordine). Un carabiniere, visitato al pronto soccorso, ha riportato alcuni giorni di prognosi. Dopo essere stato ammanettato, i carabinieri gli hanno trovato 3 grammi di marijuana e hanno scoperto che il 21enne da due giorni aveva un ordine di espulsione, perché risultato non in regola. Il nigeriano, senza fissa dimora, è così stato arrestato. Il pubblico ministero Monica Bubba ha chiesto il carcere, mentre il suo difensore, l’avvocato Givanflora Marifoglu, ha chiesto l’obbligo di firma. Il giudice Gianandrea Bussi lo ha, invece, spedito in carcere. La difesa ha chiesto di rinviare il processo che è stato così aggiornato alla prossima settimana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento