Prima in manette moglie e fidanzata, ora anche i consorti: in auto quasi due chili di hascisc

A inizio ottobre i carabinieri del Norm avevano arrestato due ragazze di 22  e 28 anni con un chilo e otto di hascisc sotto il sedile. Ora, dopo settimane, i militari hanno arrestato anche i rispettivi compagni: avevano organizzato il viaggio a Milano

Parte della droga sequestrata alle due donne

A inizio ottobre i carabinieri del Norm avevano arrestato due ragazze di 22  e 28 anni con un chilo e otto di hascisc sotto il sedile. Erano state fermate al casello autostradale di Piacenza Sud. Erano a bordo di una Fiat Punto e arrivavano da Milano dove avevano acquistato la droga divisa in 18 panetti da un etto l'uno. Ora, a distanza di qualche settimana nei guai sono finiti i rispettivi uomini. I militari dell'Aliquota Operativa hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere chieste dal pm Antonio Colonna e accordate dal gip Luca Milani. Alle Novate, si è già svolto l'interrogatorio di garanzia, sono finiti un 23enne marocchino marito della 22enne e un 34enne fidanzato della 28enne. Dalle indagini, che non si erano concluse con l'arresto delle due donne, era emerso che i due uomini quel giorno stavano seguendo le due consorti da lontano a bordo di un'altra vettura. Visti i precedenti del marocchino, probabilmente i due amici avevano organizzato il viaggio e avrebbero affidato alle donne il carico sperando di eludere i controlli, pensavano forse che due donne potevano risultare meno sospette. Le ragazze al momento si trovano ai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento