Cronaca

Centomila euro per amore alla ballerina di lap-dance, lei si difende: nessuna circonvenzione, solo un amico

In Tribunale la romena accusata di circonvenzione di incapace verso un coetaneo che si era invaghito di lei. Lui le avrebbe versato circa 100mila euro attratto dalle promesse di una vita insieme

(repertorio)

Ha raccontato al giudice la propria relazione con quel ragazzo che si era infatuato di lei e che era arrivato a versarle 96mila euro. E’ stata ascoltata, il 20 marzo, una romena di 28 anni, accusata di circonvenzione di incapace. La donna è difesa dall’avvocato Andrea Bazzani, mentre il piacentino, coetaneo della romena, si è costituito parte civile con l’avvocato Gianmarco Lupi, chiedendo la restituzione del denaro e un risarcimento per i danni. In totale, alla donna sarebbero stati versati poco meno di 100mila euro.

La giovane ballerina di lap dance, davanti al giudice Gianandrea Bussi e al pm Monica Bubba, ha risposto alle domande di difesa e parte civile.

Ha detto di non aver mai notato difficoltà psicologiche in quel ragazzo (al ragazzo venne riconosciuta, da una perizia medica, una fragilità sul versante dei rapporti affettivi). Ha raccontato di averlo conosciuto nel locale dove lei lavorava, nel 2010. Lui, probabilmente attratto dalla giovane, si dimostrò subito gentile, ma - secondo le accuse della procura - dal 2012 lui cominciò a versare del denaro sul suo conto corrente. «Ma io non gli ho mai chiesto aiuto» ha sottolineato. Un rapporto fatto di frasi non dette e ruoli mai definiti («non ci siamo mai fidanzati ufficialmente, era solo più di un amico c’era affetto, e quando lui mi presentava così ai suoi io tacevo»).

Nel 2013 la donna si sposa. Da quel momento, secondo la romena, c’era qualche problema con il marito e quel ragazzo la aiutava. Ma le accuse parlano di promesse di una vita insieme, di una casa in Romania da sistemare (e anche qui lui le versò dei soldi) e anche di soldi dati per pagare un’auto. Esclusi rapporti sessuali, la frequentazione era quasi quotidiana.

E’ stata poi sentita un’amica della ragazza, anche lei ballerina, la quale ha detto che a volte erano usciti in compagnia. Il giovane, ha sostenuto, gli era stato presentato come un amico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centomila euro per amore alla ballerina di lap-dance, lei si difende: nessuna circonvenzione, solo un amico

IlPiacenza è in caricamento