Profughi a Caorso, il sindaco: «Non collaborerò con chi li ospita a scopo di lucro»

Il sindaco Roberta Battaglia ha espresso il suo disappunto sul suo profilo Facebook: «Sono il sindaco eletto dai cittadini, autorità di sicurezza e di tutela della salute pubblica ma c'è chi decide per me e per voi cari caorsani. Non io»

Il sindaco di Caorso Roberta Battaglia (foto Facebook)

Altri profughi in arrivo nel nostro territorio. Questa volta gli stranieri richiedenti asilo saranno ospitati a Caorso sopra il bar Furnason in via Padana Inferiore. Il sindaco Roberta Battaglia ha espresso il suo disappunto sul suo profilo Facebook dopo aver ricevuto la notizia nella giornata del 2 agosto: «Avviso i cittaidno che ci invieranno alcuni clandestini chiamati profughi. Io sono stata interpellata dal prefetto che mi ha solo detto che tutti è già fatto. Nonostante il mio diniego, il primo cittadino in questo caso non conta nulla. Naturalmente mi muoverò per fare i controlli possibili ed ho chiarito che non darò collaborazione alla cooperativa che li ospita e neppure a chi, a fine di lucro li ospita in appartamenti chiusi e sfitti da più di dieci anni. Io sarò lì dalla mattinata, spero che altri mi saranno vicini in questa battaglia». Nel pomeriggio del 3 agosto, il sindaco ha postato una sua foto conin mano un cartello che recita: "Sono il sindaco eletto dai cittadini, autorità di sicurezza e di tutela della salute pubblica ma c'è chi decide per me e per voi cari caorsani. Non io". E commenta: «Aspettando i profughi - clandestini con carabinieri e vigili che ringrazio, insieme a tutti i cittadini che si sono succeduti a presidiare. Ringrazio il locale Furnason che ci ha rifocillati e che non c'entra con il proprietario dell'immobile che fa i suoi interessi». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento