Ruba cellulare e tenta un furto in una casa, arrestato un profugo

Un profugo, ospitato a Gariga, ieri ha rubato un cellulare mentre era sull'autobus e poi ha tentato di introdursi in un'abitazione a Podenzano

Un tunisino di 29 anni è stato arrestato per furto e tentato furto. Lo straniero, in Italia grazie a un permesso temporaneo visto che si tratta di uno dei profughi stranieri che ad aprile erano stati accolti con la prima ondata di arrivi a Lampedusa, è infatti residente all’azienda Tadini di Podenzano. Ieri pomeriggio ha rubato il telefono cellulare a una ragazza che stava viaggiando con lui a bordo della corriera per Bettola, e poi a Podenzano è stato bloccato mentre tentava di entrare in una casa per rubare. Processato per direttissima questa mattina, l'udienza è stata rinviata a lunedì prossimo. Nel frattempo l'imputato è stato rimesso in libertà con il solo obbligo di firma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL FURTO DEL TELEFONO - Tutto è iniziato nel promo pomeriggio di ieri a bordo della corriera per Bettola dove lo straniero è riuscito a impossessarsi del telefono cellulare di una 20enne di Bettola. Poi è sceso ed è riuscito a scappare. Dopo un’ora circa ha provato ad introdursi in un’abitazione di Podenzano, ma un carabiniere che abita lì da parte - un appuntato in servizio a Parma - se ne è accorto ed è intervenuto arrestandolo. Mentre veniva portato in caserma ha cercato di disfarsi del telefonino rubato che aveva in tasca, ma i militari se ne sono accorti e lo hanno scoperto, contattando anche la proprietaria del cellulare che ha sporto denuncia. Per lui quindi l’arresto per i due reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento