rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cronaca

Progetto Ops, un aiuto per le dipendenze: «I giovani al Sert sono in costante aumento»

Mosti (Sert Piacenza): «I soggetti che si rivolgono al Sert di Piacenza sono circa mille: il 30 % di questi viene da fuori Piacenza e si ferma per brevi periodi quindi le persone che sono da noi stabilmente sono circa 700. I giovani sono leggermente in aumento ogni anno»

Il progetto Ops è iniziato nel gennaio del 2015 e ha come fine la prevenzione dei danni da abuso di alcool e di promuovere il benessere. Il camper e gli strumenti di lavoro che vengono utilizzati per questa sensibilizzazione saranno in vari luoghi di aggregazione e divertimento per giovai e non, pronti ad aiutare e ad accogliere chi avesse bisogno di qualcosa. Oltre al camper ci sarà anche un banchetto con alcuni beni di conforto e una zona accogliente in cui potranno fermarsi le persone che hanno bevuto e che aspettano di mettersi alla guida del veicolo. In questo stand saranno presenti alcune opere del liceo artistico Cassinari.  «I disegni - spiega Lurdiana  Govi, studentessa del liceo artistico di Piacenza - prendono spunto da opere d'arte famose che vengono reinterpretate con riferimento al tema dell'alcool». 

«Questo servizio - afferma l'assessore Stefano Cugini - propone un'attività di sensibilizzazione rivolta ai giovani ma non solo. Varie associazioni si sono unite in una rete per raggiungere uno scopo comune».  Alla presentazione dell'iniziativa è intervenuto anche Marco Battini dell'associazione Papa Giovanni 23 e referente regionale dell'unità di strada: «Saremo presenti nei punti sensibili a queste problematiche: ci sarà un banchetto con materiale informativo e beni di conforto e uno stad con la mostra delle opere degli studenti del Cassinari. Questo sarà uno spazio di rilassamento tra il momento della fine della festa e la messa in macchina. Lavoreremo anche senza il camper, andando a piedi a conoscere le varie realtà del territorio».  «All'interno della nostra struttura - afferma Antonio Mosti, direttore del Sert Piacenza - abbiamo una sezione dedicata ai ragazzi che abusano di alcool e droga. Con il progetto Ops abbiamo creato un collegamento tra i luoghi dove le persone vivono e le strutture in cui possono essere aiutate. I soggetti che si rivolgono al nostro servizio sono circa mille: il 30 % di questi viene da fuori Piacenza e si ferma per brevi periodi quindi le persone che sono da noi stabilmente sono circa 700. I giovani sono leggermente in aumento ogni anno. In linea più generale un quinto della popolazione in Europa ha usato sostanze e di questi un quinto ha problemi di dipendenza». Le prossime tappe del progetto nel territorio piacentino saranno nella zona di barriera Genova, all'Alley Op, allo Spazio 4, al festival Beat e a Tendenze. 

presentazione progetto Ops opere Cassinari-2

presentazione progetto Ops opere Cassinari-2

presentazione progetto ops-2

Battini, Mosti e Cugini-2Marco Battini-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Ops, un aiuto per le dipendenze: «I giovani al Sert sono in costante aumento»

IlPiacenza è in caricamento