rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca

Ex promotore finanziario condannato a 2 anni: truffava i suoi clienti

Era accusato di aver raggirato alcuni investitori ed è stato condannato in Tribunale. L'uomo, che doveva rispondere del reato di truffa, è stato condannato a due anni

Era accusato di aver raggirato alcuni investitori e oggi, 16 luglio, è stato condannato in Tribunale. L’uomo, che doveva rispondere del reato di truffa, è stato condannato dal giudice Maurizio Boselli a due anni e 800 euro di multa (il pubblico ministero Antonio Rubino aveva chiesto un anno e due mesi e 600 euro) oltre al risarcimento di centomila euro alla banca Ipo di Bolzano e ad altri 118mila euro a due persone che avevano sottoscritto dei certificati con l’allora promotore finanziario (entrambi avrebbero visto andare in fumo circa 150mila euro).

La difesa, rappresentata dall’avvocato Francesca Manfrinato, aveva chiesto l’assoluzione, si è detta pronta a presentare il ricorso in appello dopo aver letto le motivazioni della sentenza. L’uomo, secondo le accuse, avrebbe distratto dei fondi dagli investimenti che aveva consigliato ad alcuni clienti.

Il piacentino, già radiato dalla Consob (la Commissione di controllo della Borsa) dall’albo dei promotori finanziari, aveva una propria sede in via IV Novembre nel 2006 e aveva lavorato per la banca Ipo di Bolzano. Quest’ultima, nel tempo, aveva anche risarcito un cliente che aveva lamentato la perdita di 100mila euro. Secondo la difesa l’uomo era innocente, è diventato un capro espiatorio, perché i clienti venivano regolarmente informati dell’andamento degli investimenti e della situazione dei loro conti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex promotore finanziario condannato a 2 anni: truffava i suoi clienti

IlPiacenza è in caricamento