Protezione dei minori, un seminario in Provincia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Il 30 Novembre 2015 dalle ore 9,30 alle ore 13,30, nella Sala del Consiglio Provinciale di Piacenza, si terrà il seminario “Intese interistituzionali tra giustizia e servizi psicosociali a protezione dei minori: gli strumenti dei tavoli e dei protocolli di collaborazione”, che si colloca in un percorso avviato dalla Provincia nell'ambito delle politiche sociali rivolte ai minori e alle famiglie, con la finalità di migliorare costantemente la tutela dei minori, favorendo una rete sempre più virtuosa tra l'area dei servizi socio sanitari e l'area della giustizia.

In tal senso, in una prima fase, è stato condotto uno studio (Fondazione Zancan, Dott. Roberto Maurizio) che viene presentato nella mattinata e che ha indagato a livello locale i diversi portatori di interesse, approfondendo i nodi delle relazioni operative.

L'obiettivo macro/micro resta quello di implementare il sistema di garanzia dei diritti fondamentali dei minori, favorendo la comunicazione, la conoscenza dei rispettivi ruoli e le competenze di ciascuno e contribuendo al superamento di criticità relazionali e operative tra servizi e autorità giudiziarie.

Dal livello locale lo sguardo si amplia a livello regionale con l'intervento della Regione Emilia Romagna (Dott.ssa Margherita Govi) e le conclusioni del Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza della Regione Emilia-Romagna,Dott. Luigi Fadiga. Rilevante l'intervento del Dott. A Scarduelli (Comune di Reggio Reggio Emilia) che parlerà del recentissimo Protocollo siglato nel suo territorio sul tema dell'affido di minori, con la partecipazione di tutti gli attori interessati. Gli stakeholders locali, già protagonisti della ricerca, che interverranno saranno la Presidente della Sezione Unica Civile del Tribunale di Piacenza, Dott.ssa Marina Marchetti, l'Avvocato Margherita Prandi e la dott.ssa Mariangela Tiramani, rispettivamente per l'Avvocatura e per i Servizi Sociali.

L'iniziativa è stata accredita dall'Ordine degli Avvocati di Piacenza e dall'Ordine Regionale assistenti Sociali Emilia Romagna.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento