Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Protocolli Covid: irregolarità in diciassette aziende, quasi 30mila euro di multa

Le aziende irregolari, nei cui confronti sono stati adottati provvedimenti, hanno ripristinato le condizioni di sicurezza senza che si rendesse necessaria la sospensione dell’attività

Proseguono incessanti le attività di prevenzione e controllo delle forze di polizia nell’ambito delle attività pianificate dal Comitato provinciale Ordine e Sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Daniela Lupo. Nell’ultima settimana dal 13 al 19 settembre sono stati effettuati 521 servizi con l’impiego di 1104 uomini.

Nello stesso arco temporale, nell’ambito dei controlli Covid, sono state controllate 977 persone e 23 attività o esercizi commerciali. E' stato sanzionato un cittadino. Nell’ultimo fine settimana sono state controllate 258 persone e 9 attività o esercizi commerciali e sanzionato un cittadino.

Dall’8 marzo 2020 e sino alla giornata del 19 settembre 2021, sono state controllate 148.919 persone e 8.512 esercizi commerciali. Sanzionate 4.330 persone e 98 esercizi commerciali.

Nell’ambito delle attività di controllo ed ispettive per la verifica dei protocolli Covid, coordinate dalla Prefettura e realizzati in maniera congiunta dall'Ispettorato del Lavoro, Guardia di Finanza e Ausl, dal 1 gennaio al 21 settembre 2021, sono state controllate 59 aziende, registrando in 17 casi di irregolarità ed elevando conseazquenzialmente sanzioni per complessivi euro 25.597,46. Le aziende irregolari, nei cui confronti sono stati adottati provvedimenti, hanno ripristinato le condizioni di sicurezza senza che si rendesse necessaria la sospensione dell’attività a cura della Prefettura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protocolli Covid: irregolarità in diciassette aziende, quasi 30mila euro di multa

IlPiacenza è in caricamento