Montagna piacentina, in arrivo le connessioni connessioni wireless entro 2010

Sono stati presentati stamattina diversi progetti per "connettere" wireless entro il 2010 i paesi dell'alta Val Trebbia e Val d'Arda: Marsaglia, Ottone, Zerba, Lugagnano, Gropparello. I dettagli dell'iniziativa di concerto tra Provincia, Regione e Comunità montane

Si è tenuto questa mattina in Provincia un incontro tra l'assessore Andrea Paparo e i sindaci e i tecnici di alcuni comununi della Provincia per l'avvio dei lavori per la realizzazione della rete wireless della montagna piacentina. Il progetto, che fa seguito a quello realizzato in Val Tidone, dove è attivo da oltre un anno, nasce da un accordo tra la Regione Emilia Romagna, la Provincia di Piacenza, le Comunità montane dell'Appennino piacentino e della Val Nure-Val d'Arda, Enìa spa e Lepida spa e si propone di realizzare una infrastruttura wireless in grado di fornire connettività internet ad aree attualmente scoperte.

I PROGETTI - In particolare saranno realizzate due reti parallele: la prima a carico dei soggetti pubblici consentirà il collegamento dei Comuni alla rete Lepida; la seconda, a carico di Enìa verrà utilizzata per fornire servizi ai privati. I Comuni interessati sono quelli di Marsaglia, Cerignale, Coli, Ottone, Zerba, Lugagnano, Vernasca, Gropparello. I Comuni della val Nure e quello di Morfasso saranno oggetto di un altro progetto della Regione e del Ministero dello Sviluppo economico che prevede la realizzazione di una infrastruttura in fibra ottica che colleghi le centraline Telecom. Telecom dovrà poi adeguare tecnologicamente le centraline collegato e consentire l'accesso anche agli altri operatori per la fornitura dei servizi Adsl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RETE OPERATIVA ENTRO L'ANNO - Nel corso della riunione odierna sono stati definiti tempi e modi per la realizzazione del progetto e in particolare sono state definite le procedure per le necessarie autorizzazioni e concessione in modo tale da abbreviare i tempi di realizzazione. La rete sarà operativa entro l'anno. In relazione all'avvio dell'esecuzione dei lavori, l'assessore provinciale all'Innovazione tecnologica, Andrea Paparo, ha detto: "Il progetto montagna wireless, assieme a quello che interesserà la Val Nure ed Morfasso, frutto dell'accordo tra Regione e Ministero dello sviluppo economico, consentiranno di fornire a tutto il territorio provinciale tecnologie e connettività adeguate per utilizzare proficuamente le opportunità ed i servizi messi a disposizione dalla rete. Rimangono, dopo questi interventi, ancora alcune isole non adeguatamente servite e per le quali stiamo verificando, assieme alla Regione, le possibili soluzioni in modo da garantire una copertura pressoché totale del territorio provinciale. Nel contempo stiamo lavorando anche sulla creazione di nuovi servizi in grado di sfruttare le potenzialità di questa infrastruttura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento