menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Quartiere Roma sorvegliato speciale: mezzo chilo di droga sequestrato e 400 persone controllate

Sette giorni di controlli a tappeto nel Quartiere Roma. Cento gli uomini messi in campo dalla questura tra polizia, fiamme gialle, polizia locale

Quattrocento persone controllate, 142 veicoli passati al setaccio, mezzo chilo di droga sequestrato (circa 2 mila dosi), cinque arresti, undici denunce e cinque fogli di via. Questi i numeri solo degli ultimi sette giorni dei controlli messi in campo dalla polizia nel Quartiere Roma. Dopo l'accoltellamento e i vari arresti per spaccio, la questura ha predisposto, come peraltro già fatto, un controllo massivo e incessante che ha visto in campo circa cento uomini tra poliziotti delle volanti, squadra mobile, reparto prevenzione crimine, polizia locale e unità cinofile della guardia di finanza. Agenti e militari hanno battuto palmo a palmo le vie più critiche della zona per ore, in questo frangente, su disposizione del questore, è stato chiuso per sessanta giorni il bar Dolce Vita di via Alberoni, mentre ne sono stati controllati altri 4 tra bar e negozi. Il locale che ha abbassato la saracinesca nella mattina del 24 maggio in ottemperanza del'articolo 100 del Testo Unico delle Legga di Pubblica Sicurezza, era, come avevano fatto sapere da viale Malta, ricettacolo di «spacciatori, pregiudicati, stranieri irregolari, ed è gestito senza il minimo interesse di ciò che accade all'interno o nelle pertinenze». Proprio lì, per citare solo uno degli ultimi episodi di spaccio, era stato arrestato un nigeriano con due etti di hascisc: era seduto ad un tavolino all'esterno. A pochi metri di distanza si era consumato l'accoltellamento e l'arresto della squadra mobile sempre per droga: in manette era finito un senegalese ripreso nel video dell'inviato di Striscia La Notizia, Vittorio Brumotti. Lo straniero, irregolare e già espulso, aveva nei calzoni della marijuana. In tutto sono state denunciate undici persone a vario titolo per furto, frosa, resistenza a pubblico uffciale e porto di oggetti atti all'offesa. Fondamentali anche le unità cinofile delle fiamme gialle che hanno individuato un marocchino con addosso circa 5 grammi di hascis e i poliziotti della Polfer. Sono stati anche emanati cinque fogli di via da Piacenza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento