Quinta Marcia non competitiva "Casa di Iris": si parte dal parco di Montecucco

Su iniziativa dello Spi Cgil di Piacenza e delle Leghe Spi Centro e di Podenzano, domenica 8 novembre è stata indetta la quinta camminata podistica non competitiva "Casa di Iris". L'intero ricavato sarà devoluto all'hospice

Su iniziativa dello Spi Cgil di Piacenza e delle Leghe Spi Centro e di Podenzano, domenica 8 novembre è stata indetta la quinta camminata podistica non competitiva “Casa di Iris”. “Il centro di cure palliative è un presidio di civiltà e come sindacato pensionati lo sosteniamo in tutti i modi possibili, in primis cerchiamo di raccogliere fondi per far sì che la Casa di Iris resti il fiore all'occhiello che conosciamo” spiega Luigino Baldini, segretario generale Spi Cgil Piacenza. L'iniziativa è di carratere sociale e non competitivo, tuttavia ha ricevuto l'omologazione, la numero 121 del Csi - Marce Piacenza. Il programma prevede il ritrovo al Bocciodromo del parco di Montecucco, in strada Agazzana. Sono previsti tre percorsi di 5, 10 o 16 chilometri a “passo libero”. Il contributo minimo per la partecipazione è di 2 euro e sono previsti servizi di assistenza medica con autoambulanza e di ristoro all'arrivo e sui percorsi ed è compresa l'assicurazione per i partecipanti. Per informazioni è possibile chiamare Fabrizio Ratti 3311130398 oppure Giuseppe Genesi al 3772865983.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento