rotate-mobile
Tragedia nel Reggiano / Cadeo

Precipita di notte dalla Pietra Bismantova, muore 21enne piacentina

Cadeo e Cortemaggiore piangono Paola Ballerini: era molto conosciuta nel suo paese dove negli anni aveva coltivato tante amicizie e a Cortemaggiore dove, tra il 2020 e il 2021, aveva svolto il Servizio civile in Pubblica Assistenza

Cadeo e Cortemaggiore piangono Paola Ballerini. Aveva solo 21 anni e ha perso la vita nella notte tra martedì 10 e mercoledì 11 maggio precipitando dalla Pietra Bismantova nel Reggiano. Lascia i genitori e il fratello con cui risiedeva a Fontana Fredda. Intorno a mezzanotte l'hanno soccorsa, alle pendici della Pietra nel territorio di Castelnovo Monti, sanitari del 118, Soccorso Alpino e carabinieri. Per lei però, purtroppo era già troppo tardi. Ai militari spetta ora ricostruire l'accaduto.

Paola Ballerini era molto conosciuta nel suo paese dove negli anni aveva coltivato tante amicizie e a Cortemaggiore dove, tra il 2020 e il 2021, aveva svolto il Servizio civile in Pubblica Assistenza. «Il nostro cuore sanguina - si legge in un post su Facebook dell'associazione di volontariato -. Riposa in pace piccola, dolce, Paola». Qualcuno la ricorda così: «Avevi una testa "da grande", matura, avevi sogni, eri orgogliosa e, soprattutto, sapevi ascoltare». «Si è spesa molto nel periodo della prima grave ondata della pandemia - ricorda un milite - e come gli altri suoi colleghi - era una volontaria esemplare: nonostante avesse avuto la possibilità di sospendere l'esperienza in Pubblica causa Covid, lei era rimasta per dare una mano a tutta la popolazione». Era all'ultimo anno del corso di Laura in Infermieristica all'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, «la frequentava con profitto e stava svolgendo un tirocinio, per poi avviarsi verso la conclusione degli studi» - ricorda sempre un collega della Pubblica Assistenza. Nel Reggiano, dove studiava, ha tragicamente perso la vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita di notte dalla Pietra Bismantova, muore 21enne piacentina

IlPiacenza è in caricamento