rotate-mobile
Cronaca

Lei lo lascia, lui la picchia selvaggiamente e poi le punta un coltello alla gola

La picchia selvaggiamente perchè l'aveva lasciato. Poi le punta un coltello alla gola e minaccia di ucciderla. Questo l'incubo vissuto da una 29enne romena che è stata aggredita del suo ex, un 25enne suo connazionale. Il giovane è stato denunciato dai carabinieri

La picchia selvaggiamente perchè l'aveva lasciato. Poi le punta un coltello alla gola e minaccia di ucciderla. Questo l'incubo vissuto da una 29enne romena che è stata aggredita del suo ex, un 25enne suo connazionale.

I due avevano convissuto in centro a Piacenza, poi lei lo aveva lasciato e quando si è recata nel loro appartmamento per prendere alcuni effetti personali, l'uomo, l'ha aggredita e insultata, poi l'ha picchiata con calci e pugni e infine le ha puntato un coltello alla gola minacciandola di morte. La ragazza per fortuna è riuscita a scappare e ad andare al pronto soccorso, la sua prognosi è di 25 giorni. Successivamente ha chiesto aiuto ai carabinieri che dopo alcuni accertamenti hanno denunciato il 25enne per lesioni e minacce aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lei lo lascia, lui la picchia selvaggiamente e poi le punta un coltello alla gola

IlPiacenza è in caricamento