rotate-mobile
Sicurezza / Vigolzone

Ragazzino scende dall’auto dello zio e distrugge un citofono a martellate

E’ accaduto nella notte in Valnure. Denunciato dalla polizia locale dell'Unione l’uomo, segnalato ai Servizi Sociali il minorenne

Sono ancora da chiarire i contorni di quanto accaduto nella notte tra il 21 e il 22 luglio in un paese della Valnure quando zio e nipote, minorenne, si sono fermati con l’auto davanti ad un’abitazione e il ragazzino  è sceso e ha distrutto a martellate un citofono. I proprietari, spaventati, si sono precipitati in strada riuscendo solo a scorgere l’auto scappare a forte velocità. Gli agenti della Polizia Locale dell'Unione Valnure Valchero, a seguito di una veloce indagine, nella quale sono state raccolte prove, testimonianze e informazioni, hanno incrociato i dati raccolti relativi al veicolo ed alla fisionomia e abbigliamento dei soggetti, sono riusciti ad individuare gli autori del reato, e hanno denunciato lo zio e segnalato il minore ai Servizi Sociali del Comune di residenza. L’individuazione dei responsabili di questi reati risulta importante per le persone che hanno subìto danneggiamenti al fine di  ricevere il risarcimento dei danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino scende dall’auto dello zio e distrugge un citofono a martellate

IlPiacenza è in caricamento