Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Bobbio

Si getta dalla finestra con un coltello per aggredire i carabinieri, 26enne in manette

Un 26enne è stato arrestato in centro a Bobbio al termine di un rocambolesco e concitato episodio avvenuto il 14 settembre

(Repertorio)

Un 26enne è stato arrestato in centro a Bobbio al termine di un rocambolesco e concitato episodio avvenuto il 13 settembre. Il giovane si è infatti gettato dalla finestra al primo piano di un'abitazione armato di coltello per aggredire i carabinieri, ma fortunatamente è stato immobilizzato in tempo.

La pattuglia della stazione carabinieri di Bobbio era intervenuta dopo le segnalazioni giunte al 112 per il giovane, fuori di sé, che stava sfasciando i mobili di un'abitazione al primo piano nel centro di Bobbio. Quando il ragazzo ha scorto dalla finestra l'arrivo della pattuglia dell'Arma, si è gettato all'esterno con in mano un coltello da cucina, tentando di aggredire i militari. La pronta reazione dei carabinieri ha permesso di disarmarlo e bloccarlo.
E' stato processato la mattina del 14 settembre in tribunale a Piacenza per porto di armi e oggetti atti ad offendere, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni aggravate. Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la custodia in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si getta dalla finestra con un coltello per aggredire i carabinieri, 26enne in manette

IlPiacenza è in caricamento